II convegno annuale: programma

La scienza aperta tra editoria e valutazione

27 ottobre 2016 (ex-Ospedale Militare)

ore 15

Saluti del presidente della Commissione Accesso Aperto dell’Università di Trieste (Fabio Benedetti) e del presidente di AISA (Roberto Caso)

Editoria accademica ed accesso aperto

ore 15.15

Michaël Bon (Self-Journals of Science), The Self-Journals of Science: a community platform for scientific assessment and communication. What is valuable in science?.

ore 15.50

Silvia Stagi (Università di Cagliari), Il progetto @unicapress  nel panorama nazionale dell’editoria accademica ad accesso aperto

ore 16.25

Claudia Napolitano (Pisa University Press), Open access publishing: il contributo delle University Press italiane

Coffee break

ore 17.15

Birgit Schmidt (Göttingen State and University Library), OpenAIRE investigating Open Peer Review

ore 17.50

Edward Lempinen (TWAS), Open access and open data in developing countries

ore 19-21

Caffé San Marco: aperitivo e festeggiamenti per il decennale EUT (Edizioni Università di Trieste)

28 ottobre 2016 (ex-Ospedale Militare)

ore 9.00

Valutazione e accesso aperto

Alberto Baccini (Università di Siena), L’insostenibile leggerezza dell’accesso aperto ai tempi della valutazione della ricerca

ore 9.35

Daniele Checchi (Università di Milano – ANVUR), Valutazione: assicurazione o rischio?

ore 10.10

Roberto Delle Donne (Università di Napoli Federico II – CRUI), Open Access: le prospettive della CRUI

ore 10.45

Coffee break

ore 11.15

Domenico Fiormonte (UniRoma3), Monopoli della conoscenza e riviste accademiche

ore 11.40

Tavola rotonda

Roberto Caso (coordinatore), Guido Abbattista (Università di Trieste e AISA), Stefano Bianco (INFN e AISA), Giovanni Destro Bisol (Sapienza e AISA), Paola Galimberti (Unimi e AISA), Paola Gargiulo (Cineca e AISA), Enrico Pasini (Unito e AISA), Maria Chiara Pievatolo (Unipi e AISA)

ore 12.45

Presentazione della proposta di legge AISA sul diritto d’autore

ore 13.15

Buffet lunch

ore 14-15

Assemblea AISA

Le slide e i video degli interventi verranno resi disponibili dopo la conclusione dei lavori.

Accessi: 344