Notizie

La proposta di direttiva europea sul diritto d’autore nel mercato unico digitale: una lettera aperta di SPARC Europe, EUA e altre associazioni

La proposta di direttiva europea sul diritto d’autore, oltre ad apparire in generale “fortemente retrograda”, rischia in particolare di limitare gravemente la stessa possibilità dell’open access e della scienza aperta.  Lo sostiene una coalizione internazionale di associazioni che comprende l’Europaean University Association, in un’argomentata lettera che merita di essere letta e firmata.

Full Open Access nel 2020? Cosa dovrebbero fare le università europee

A fine giugno, l’EUA – European University Association, l’associazione che raccoglie le conferenze dei rettori e le università di 47 paesi europei ha redatto e reso pubblico il documento Towards Full Open Access in 2020. Aims and recommendations for university leaders and National Rectors’ Conference. Scaricabile qui La necessità di fornire linee-guida sull’implementazione dell’accesso aperto, […]

Towards a Competitive and Sustainable OA Market in Europe – A Study of the Open Access Market and Policy Environment

Il 20 aprile scorso, durante il workshop a conclusione del progetto pilota FP7 Post-Grant Open Access Pilot/ (progetto terminato il 30 aprile 2017 successivamente esteso fino al 28 febbraio 2018, ndr), organizzato da Liber presso la biblioteca reale all’Aia in Olanda, è stato presentato il report Towards a Competitive and Sustainable OA Market in Europe. […]

Scienza aperta e integrità della ricerca: call for papers per il III convegno AISA

Il prossimo convegno annuale dell’Aisa, che si svolgerà a Milano il 9 e 10 novembre 2017,  sarà dedicato a Scienza aperta e integrità della ricerca. Una metà degli interventi verrà selezionata, in revisione paritaria aperta, tramite una call for papers i cui dettagli sono visibili qui.

Un’infrastruttura pubblica per l’accesso aperto in Europa: una proposta

Da una parte la convinzione dell’inevitabilità dell’accesso aperto, l’esperienza dell’Open Library for Humanities, i cui  autori non pagano fee per pubblicare, in quanto la piattaforma è finanziata altrimenti (il cosiddetto modello diamond open access) e alcuni tentativi riusciti di abbandono degli editori commerciali tramite la creazione di riviste ex novo open access con il medesimo […]

Open access, open science: il ritardo italiano

Paola Galimberti, in un recentissimo articolo pubblicato da Roars, confronta l’inerzia italiana con le numerose e non retoriche iniziative politiche a favore della scienza aperta messe in atto non solo dall’UE, ma anche da molti paesi europei. Il suo testo merita di essere letto con attenzione. Qui ne citiamo solo un passaggio saliente: L’Italia è […]